Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Quick Heal Technologies Ltd investe 2 milioni di dollari in L7 Defense, startup israeliana di sicurezza informatica
- MARTEDÌ 19 GENNAIO 2021


Pune - 14 Gennaio 2021: Quich Heal Technologies Ltd, leading provider di soluzioni di sicurezza IT e protezione dati per utenti home, aziende e enti governativi ha annunciato oggi la firma dell'accordo definitivo per l'investimento strategico di 2 milioni di Dollari statunitensi nella startup israeliana L7 Defense. 

Costituita nel 2017 a Tel Aviv, L7Defense è una startup di cyber sicurezza specializzata in Next Generation Web Application Firewall (NG-WAF) e sicurezza per le Application Program Interface (API). Quick Heal Technologies ha già investito 300.000 dollari in L7 Defense durante lo scorso anno finanziario. 

Secondo i dati di Gartner entro il 2021 il 90% delle applicazioni abilitate al web sarà esposto ad attacchi a causa di vulnerabilità API: nel 2019 la percentuale si fermava al 40. Si comprende come la sicurezza delle API sia divenuta una delle principali preoccupazioni di sicurezza informatica per le aziende. 

La tecnologia proprietaria Ammune™  di L7 Defense, supportata dall'Intelligenza Artificiale, fornisce protezione contro una vasta gamma di attacchi che prendono di mira le API, come attacchi DDoS (distributed denial of services), attacchi Bot e altre minacce, aiutando i clienti a mantenere al sicuro le proprie applicazioni. 

Dal precedente investimento di Quick Heal, L7 Defense ha acquisito clienti in settori delicati come quello finanziario, delle telecomunicazioni e IT sia negli Stati Uniti che in Europa. L'investimento attuale consente allineamenti strategici tra le due società: per Quick Heal concretizza la possibilità di espandere la propria gamma di soluzioni aziendali sotto il brand "Seqrite", per L7 si apre la possibilità di introdurre i propri prodotti di punta anche nel mercato indiano e in altre regioni dell'Asia e dell'Europa. 

Questo investimento ribadisce gli sforzi di Quick Heal nella progettazione e sviluppo di tecnologie dirompenti che diano forma al futuro della sicurezza informatica, anche supportando al contempo startup innovative. Questo è, infatti, il terzo investimento di Quick Heal negli ultimi 18 mesi e accresce ulteriormente l'impegno a condurre i nostri clienti verso la trasformazione digitale. Oltre a L7, Quick Heal ha recentemente investito anche in Ray Pte Ltd. con sede a Singapore. 

Kailas Katkar, Managing Director and Chief Executive Officer di Quick Heal Technologies Limited, ha dichiarato che "qui a Quick Heal siamo sempre alla ricerca di buone opportunità di investimento, valutando costantemente nuove piattaforme e tecnologie che ci consentano di supportare il percorso di trasformazione digitale dei nostri clienti. L7 Defense ha dimostrato uniche capacità nel campo della sicurezza API e NG-WAF, capacità che ci hanno indotto ad aumentare ulteriormente il nostro investimento. Allo stesso tempo, questa mossa consente a "Seqrite" una vera e propria incursione nel mondo della sicurezza delle applicazioni, potendo rafforzare la gamma di soluzioni pensate per proteggere le aziende moderne contro attacchi informatici di nuova e futura generazione". 

Yisrael Gross, Co-Founder, L7 Defense, ha detto "Siamo lieti di rafforzare e ulteriormente consolidare il nostro legame con Quick Heal Technologies. Questo investiment0 è strategico e ci consentirà di estendere ulteriormente la nostra leadership tecnologica, aumentare la nostra esposizione e acquisire ulteriore consapevolezza del mercato. Siamo entusiasti ed elettrizzati di avere il supporto di una grande azienda come Quick Heal Technologies. E' una prova di fiducia che rafforza la nostra motivazione e determinazione a diventare leader in un mercato estremamente dinamico, come quello della sicurezza delle API". 

Riguardo a L7 Defense
L7 Defense è una startup specializzata nella sicurezza API. La sua soluzione Ammune™ protegge attivamente le API e le applicazioni API-based dalle minacce correlate, usando al contempo una tecnologia di Artificial Intelligence e Machine Learning innovativa che non necessita di supervisione umana. La soluzione Ammune™ è stata riconosciuta da Frost & Sullivan come soluzione leader nel mercato della sicurezza API ed è nota per la sua automazione ancora senza pari e una copertura di altissimo livello dalle minacce, pur mantenendo intatto il normale traffico dati. La sua tecnologia è distribuita e in uso nei settori finanziario, delle telecomunicazioni e SaaS (Software as a service). 

Per ulteriori informazioni riguardo L7 Defense Ltd, vista il sito web www.L7Defense.com


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

MARTEDÌ 2 MARZO 2021
Il tanto atteso CyberPunk 2077 sfruttato per diffondere ransomware
Cyberpunk 2077 è stato uno dei giochi più attesi nella storia dei videogiochi. In sviluppo dal 2012 e afflitto da molti ritardi, il tanto atteso rilascio del gioco d'azio...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Leadership
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482
Telefono: 055430352

© 2021 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login