Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Hackerati i sistemi Dell per rubare le informazioni sui clienti: cambiate le password!
- GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2018


Dell ha annunciato stamane di aver individuato nei propri sistemi la presenza di attaccanti: in dettaglio il 9 Novembre c'è stato un tentativo di sottrazione delle informazioni sui clienti dai siti Dell.com, Premier, Global Portal e support.dell.com. 

Secondo la notifica di data breach pubblicata da Dell, il 9 Novembre appunto sono stati individuati utenti non autorizzati nei sistemi aziendali: tra i dati sottratti risultano nomi e cognomi, indirizzi email e gli hash delle password. 


Ecco il testo originale
"On November 9, 2018, Dell detected and disrupted unauthorized activity on our network that attempted to extract Dell.com customer information, limited to names, email addresses and hashed passwords [...] Upon detection, we immediately implemented countermeasures and began an investigation. We also retained a digital forensics firm to conduct an independent investigation and engaged law enforcement. Our investigations found no conclusive evidence your Dell.com customer information was extracted, and Dell cybersecurity measures are in place to limit the impact of any potential exposure. Credit card and other sensitive customer information was not targeted".

Ovvero

"Il giorno 9 Novembre 2018 Dell ha individuato un'attività dannosa non autorizzata sulla rete che ha tentato di estrarre le informazioni sui clienti Dell.com limitandosi a nome, indirizzi email e hash delle password [...]. Appena individuato il problema, abbiamo implementato contromisure e iniziato una indagine. Abbiamo anche ingaggiato un'azienda di consulenza di informatica forense che conduca una investigazione indipendente e avviato la collaborazione con le forze dell'ordine. Le nostre indagini non hanno portato ad alcuna prova tangibile riguardo il fatto che i dati dei clienti Dell.com siano stati estratti e le misure di cybersicurezza di Dell sono attive per limitare l'impatto di qualsiasi possibile esposizione dei dati. L'attacco non ha riguardato i dati delle carte di credito e altre informazioni sensibili". 

Dell afferma quindi di non aver individuato prove riguardo il furto delle password del utenti.

Cambiare le password!
Consigliamo comunque a tutti gli utenti Dell il cambio di password, non solo sull'account Dell.com, ma anche in tutti quegli account nei quali è in uso la stessa password. Inoltre è consigliabile monitorare per qualche tempo le transazioni delle carte di credito segnalando immediatamente ogni anomalia, nel caso in cui gli attaccanti fossero riusciti ad avere accesso alle informazioni finanziarie. 


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

VENERDÌ 19 APRILE 2019
Web Filtering: come Quick Heal protegge il tuo mondo digitale
Cos'è il web FilteringIl filtro Web, noto anche come filtro dei contenuti e filtro URL, limita l'accesso a determinati siti Web che, se aperti, potrebbero risultare danno...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e documentazione
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Versioni di prova
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2019 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login