Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Antivirus scaduto? 8 ragioni per le quali non ti protegge più (e devi rinnovare subito!)
- LUNEDÌ 26 NOVEMBRE 2018


Sei seduto davanti al tuo computer, indaffarato in qualche importante lavoro e d'improvviso appare un pop up sul tuo schermo "La licenza del tuo software antivirus è scaduta". Probabilmente sceglierai, comodamente, di ignorare la notifica e proseguire col tuo lavoro... ti dirai che appena avrai un attimo di tempo a disposizione ti occuperai del rinnovo...

Ecco, non farlo!

Cosa accade quando una licenza antivirus scade?
L'uso di un programma antivirus con licenza scaduta apre le porte ad uno scenario quasi illimitato di rischi e minacce online. Molti utenti credono che, anche se scaduto, un antivirus protegga comunque dati e computer. In realtà, dopo la scadenza della licenza, molte funzionalità e strumenti di protezione smettono di funzionare. 

1. Aggiornamenti del software:
i cyber criminali, ormai lo sappiamo bene: tentano costantemente di migliorare le proprie tecniche e strumenti di cyber attacco, nella ricerca continua di metodi sempre più efficaci per aggirare le soluzioni di sicurezza e infettare più utenti possibile. Quick Heal pubblica aggiornamenti software che ti proteggono da circa 50.000 nuove minacce ogni giorno. Questi aggiornamenti però sono forniti soltanto finchè si dispone di una licenza valida: i computer che eseguono antivirus con licenze scadute non ricevono questi aggiornamenti, rimanendo quindi vulnerabili alle nuove minacce. 

2. Protezione in cloud:
la protezione in cloud è un livello addizionale di sicurezza che fornisce una protezione molto efficace, insieme ad aggiornamenti giornalieri. Aiuta a individuare e bloccare le azioni dannose eseguite dai malware di nuova generazione. Allo scadere della licenza la Protezione in Cloud viene sospesa: anche in questo caso aumentano vulnerabilità e rischi di subire attacchi senza una adeguata protezione. 

3. Protezione Ransomware:
dato che il software antivirus smette di ricevere gli aggiornamenti di sicurezza, perde, tra le altre cose, la capacità di rilevare le nuove tattiche di attacco dei ransomware. Inutile dire quanto ciò esponga i tuoi dati al rischio di essere presi in ostaggio o rubati.

4. Protezione Anti Phishing:
la protezione dal phishing è una funzione che blocca automaticamente l'accesso accidentale a siti web di phishing: parliamo di pagine web costruite per rubare le credenziali (username, password, numeri di carte di credito/debito, numeri di conto corrente ecc...). Una volta scaduta la licenza, il software antivirus non bloccherà più i siti di phishing, quindi potresti perdere una lunga serie di dati sensibili fornendoli tu stesso agli attaccanti tramite siti web falsi o compromessi.

5. Protezione Navigazione:
la protezione della navigazione blocca automaticamente l'accesso ai siti web infetti, ovvero quei siti che potrebbero scaricare malware sul tuo sistema. Anche questa protezione si sospende con la fine della licenza, aumentando notevolmente il rischio di infezione del sistema.

6. Protezione anti-spam&email:
la protezione anti-spam impedisce alle email di spam e di phishing di arrivare nella tua casella di posta. L'assenza di una protezione anti-spam ti espone ad una vasta tipologia di truffe via mail.

7. Scansione Vulnerabilità:
nuove vulnerabilità presenti nel sistema operativo o nei software che usi non fanno altro che aprire nuove strade di accesso per gli attaccanti verso il tuo computer e i tuoi dati. Scaduta la licenza, la funzione di individuazione di nuove vulnerabilità viene disattivata: vulnerabilità non individuate quindi saranno attive sul sistema, facilmente sfruttabili dai cyber attaccanti.

8. Parental Control: 
la scadenza della licenza blocca anche la protezione offerta dal Parental Control. Ad esempio viene interrotta la restrizione attorno a specifiche categorie di siti web in base a parole chiare (ad esempio, siti web che contengono violenza o pornografia). Insomma, a licenza scaduta, non c'è una protezione sufficiente a garantire la sicurezza delle sessioni di navigazioni dei bambini. 

Insomma, per farla breve, un antivirus scaduto è quasi completamente inutile se teniamo di conto del panorama delle minacce informatiche e della velocità con cui queste evolvono, migliorano, si efficientano, si diffondono. Quindi non rimandare "a quando avrai tempo" il rinnovo della licenza del tuo antivirus Quick Heal: rinnova subito le licenze scadute e continua a navigare tranquillo grazie alla protezione di Quick Heal!

Protezione ridotta, ma la licenza non è scaduta?
Se noti che alcune funzioni di protezione sono sospese e che non ricevi più gli aggiornamenti automatici, verifica che la funzione di Update Automatico sia attivata. 



Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

LUNEDÌ 29 LUGLIO 2019
Sicurezza IoT: Il Miner Trinity usa le porte ADB aperte per colpire i dispositivi smart
Ormai praticamente tutti dispongono di un dispositivo IoT: la quasi totalità di questi usano processori ARM e eseguono un sistema operativo Android o Unix. Tra questi dis...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2019 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login