Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

I prossimi trend dei malware Android
Quick Heal Italia - MERCOLEDÌ 29 OTTOBRE 2014

  1. Informazioni e credenziali bancarie sono il prossimo obiettivo Con la stagione delle feste dietro l’angolo e così tante offerte online e acquisti ovunque, lo shopping online e il banking sono diventati i prossimi grandi protagonisti. Ciò significa che, chi attacca i dispositivi, adesso ha molte più vittime a cui sottrarre dati bancari e credenziali.
  2. Ulteriore evoluzione delle tecniche di social engineering Col grande numero di applicazioni, giochi e social network, non c’è scarsità di trucchi di social engineering che gli hacker usano per portare le persone a dare via informazioni personali e confidenziali. Questi metodi e inganni stanno per aumentare e diventare più subdoli e manipolatori nel prossimo futuro. Gli utenti Android devono stare attenti alle pagine che visitano , ai link su cui cliccano e alle informazioni che condividono.
  3. Continua presenza di pubblicità nel prossimo trimestre la pubblicità è sempre stata uno dei maggiori problemi sulla piattaforma Android. Visto che ci sono molte applicazioni che sono facili da sviluppare e pubblicare, allegarvi della pubblicità è diventato molto facile. Questo tipo di pubblicità si infiltra nei dispositivi senza che gli tenti lo sappiano e, una volta dentro, operano attività malevole. La pubblicità per Android ha la capacità di chiudere le applicazioni in atto e di visualizzare pubblicità da server malevoli. In più, la pubblicità ha anche l’abilità di scaricare altre applicazioni malevole nel dispositivo e di infettarlo. Questo è un trend che non pensiamo rallenterà presto.
  4. Ransomware e Crypto-ramsomware continueranno a crescere Il ransomware è diventato più pericoloso e ha aumentato il suo raggio. Crypto-ransomware sta cercando la strada per i dispositivi attraverso un malware: Simplocker. Una volta installato, questo tipo di applicazione ruba informazioni private e prende contro completo del dispositivo. Inoltra anche un link agli utenti della lista contatti. Gli hacker e gli autori di malware si stanno approfittando dei siti di social network e i servizi di URL shortering.


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

VENERDÌ 6 DICEMBRE 2019
Deep web e dark web: le parti nascoste del web - cosa sono, come funzionano
Il web che moltissimi di noi conoscono e navigano ogni giorno è solo una infinitesimale parte dell'infinito complesso di pagine disponibili online: parliamo della parte e...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2019 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login