Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Tre cose importanti da sapere su Heartbleed
Quick Heal Italia - MERCOLEDÌ 23 APRILE 2014

3 COSE IMPORTANTI DA SAPERE SU HEARTBLEED

La diffusione delle password e gli attacchi mirati non rappresentano una novità nel mondo dell’informatica e l’ultimo bug relativo alla perdita massiccia di password globale si chiama Heartbleed. Questo bug ha ricevuto un’elevata copertura sui mezzi di comunicazione, ma si è generata anche tanta confusione sull’effettiva natura dell’errore.

Cerchiamo insieme di fare chiarezza!!!

#1: Che cos’è esattamente Heartbleed?

Heartbleed è un bug sulla sicurezza che colpisce i server che usano la tecnologia OpenSSL (Security Sockets Layer). Quando l’utente accede alla sua casella di posta o procede con una transazione finanziaria online, il server che ospita queste attività è protetto dal protocollo SSL, riconoscibile tramite il lucchetto nella barra dell’indirizzo, seguito dall’inconfondibile presenza di https:// come prefisso dell’URL stesso.

L’Heartbleed minaccia questa misura protettiva ed espone le informazioni che l’SSL tenta di custodire. Dati sensibili come le password, credenziali delle carte di debito/credito ed altri sono suscettibili a questo bug e possono essere rubati.

Ciò significa che non è uno sbaglio del tuo computer o del tuo antivirus, e la questione può essere risolta solo dai gestori di quei siti web che usufruiscono del protocollo compromesso.

 

#2: Quali siti web sono stati infettati?

Anche se molti siti colpiti dal bug hanno già provveduto con processi correttivi, ce ne sono ancora tanti che stanno lavorando per debellare il bug. Se state usando uno dei seguenti siti, c’è un’alta probabilità che le vostre password siano state prese!

 

Facebook

Gmail

Amazon

SoundCloud

Instagram

Yahoo Mail

Flickr

Youtube

Pinterest

Google

Minecraft

Wikipedia

Tumblr

GoDaddy

Netflix

Dropbox

 

Come si può notare, la lista è abbastanza lunga. Ci sono molti servizi che sono stati colpiti e il danno può essere ingente!

 

#3: Cosa è necessario fare?

Sebbene non ci siano soluzioni specifiche per combattere il problema, una precauzione importante è quella di cambiare tutte le password: se uno dei siti che utilizzate è infettato da Heartbleed, la password nuova sarà al sicuro.

State attenti a qualsiasi attività insolita: se avvertite  qualcosa fuori dall’ordinario intervenite subito! E diffondete il passaparolasu Heartbleed, informando gli amici e la famiglia.

 

Attenzione: state i guardia dagli strumenti di reset delle password online, ricevute via e-mail!

Quick Heal vi terrà sempre aggiornati su qualsiasi sviluppo, rimanete collegati con noi per maggiori informazioni!!

 

 

 

 

 

 

 



Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019
Hacking della Webcam: come impedire la violazione della tua privacy?
Immagina, un giorno, di aprire la posta in arriva e trovare una email che contiene tue immagini private o intime. Sotto le immagini, lampeggia una richiesta di riscatto "...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2019 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login