Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Il malware Android.Hehe.A ride, il tuo smartphone no!
Quick Heal Italia - MERCOLEDÌ 2 APRILE 2014

Il nome di questo malware può sembrare buffo, ma non quanto quello che può fare al tuo telefono.

Di seguito presentiamo una breve panoramica del malware Android.Hehe.A

 

Che cos’è?

Android.Hehe.A è un Trojan Horse creato per infettare i dispositivi Android

Come appare?

Una volta installato, il malware si presenta come una normale icona “Android Security”

Che cosa fa?

Il malware agisce in due modi:

  1. blocca gli sms in arrivo e le chiamate da un numero specifico.
  2. ruba le informazioni dell’utente dal telefono compromesso e le invia all’attaccante. I dati sottratti sono i seguenti:

·         IMEI [International Mobile Station Equipment Identity]

·         IMSI [International Mobile Subscriber Identity]

·         Il numero di telefono

·         I built del telefono compromesso

Mezzo di trasmissione

Il malware si diffonde in uno smartphone bersaglio sottoforma di un falso aggiornamento dell’SO.

 

Come può Quick Heal aiutarvi contro questo malware?

Quick Heal rivela questo malware come Android.Hehe.A

Se il tuo dispositivo Android è dotato di Quick Heal aggiornato, lo individua automaticamente!

E una volta scovato, QH ti sollecita a disinstallarlo.

 

Come proteggere il tuo telefono da questo malware?

ü      Installa le applicazioni solo dal Google Play Store ufficiale, o da altri store legittimi;

ü      Leggere attentamente le richieste di ogni applicazione. Considera anche le review e il numero di download: un’app genuina ha delle buone review e un alto numero di download;

ü      Assicurati che l’opzione “Verifica App”sia su “ON”;

ü      Se il telefono ti consiglia di aggiornare, provvedi subito!

ü      Installa Quick Heal Total Security per Android. Scansiona e blocca applicazioni malevoli o potenzialmente pericolose.

ü      Non procedere con i permessi di root;

ü      Fai attenzione ai suggerimenti imprevisti delle applicazioni;

ü      Non abilitare le opzioni per il debugging dell’USB.

 

Per concludere, programma una password per bloccare il dispositivo.

#staysafe!!



Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

LUNEDÌ 18 NOVEMBRE 2019
Quick Heal supporta il Windows 10 November Update
Microsoft ha diffuso recentemente il nuovo aggiornamento cumulativo per i pc che eseguono Windows 10, chiamato Windows 10 November Update.   Ecco alcune de...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2019 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login