Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Windows 10 Creators Update: riscontrati i primi bug. Alcuni consigli per l'upgrade senza incorrere in problemi
- VENERDÌ 28 APRILE 2017

Qualche giorno fa abbiamo dato notizia e elencato alcuni consigli per installare la nuova versione di Windows 10 Creators Update senza incorrere in problemi compatibilità coi nostri software antivirus (la notizia è disponibile qui

Ieri Microsoft ha chiesto agli utenti di Windows 10 di avere pazienza ed attendere ancora qualche tempo per l’aggiornamento di “Creators Update” (CU). La società ha sconsigliato infatti agli utenti di aggiornare manualmente  Creators Update scaricando i file ISO.

Microsoft ha una buona ragione per questo avvertimento. 
La società ha dichiarato che gli utenti che installano manualmente una versione base di Windows 10 Creators Update, aggirano filtri e blocchi atti ad evitare all'utente di incorrere in bug e difetti di programmazione già apparsi nell’edizione W10CU. Proprio come aveva fatto con Anniversary Update, Microsoft sta infatti usando un processo di lancio multi-stage per distribuire il Creators Update agli utenti: un meccanismo cioè di distribuzione mirata che impedisce il download automatico dell'update ad utenti il cui sistema operativo e il cui hardware non sono adatti oppure sono incompatibili all'uso del nuovo Sistema Operativo. Per capirci, Microsoft ha inviato inizialmente Creators Update a quelle aziende produttrici approvate che hanno aiutato Microsoft a testare questa edizione, distribuendolo quindi verso dispositivi sui quali il sistema operativo era già stato testato. Dopodiché, la società ha esteso il lancio di W10CU  ai device di nuova generazione. I computer che hanno hardware meno recenti lo riceveranno in un secondo momento, data l’alta possibilità che questi device hanno di incontrare difficoltà.

L'installazione di W10CU ignorerà i filtri per i bug
Microsoft ha spiegato però che quando Creator Updates è stato lanciato, sono stati riscontrati alcuni bug. Ad esempio, al momento del lancio, si sono riscontrate problematiche con la riconnessione di dispositivi bluetooth di Broadcom: dopo l'installazione di Windows 10 CU infatti il sistema operativo non ha riconosciuto il dispositivo. Il team di programmatori di Microsoft fa sapere che ad oggi è stato sospesa la distribuzione di Windows 10 CU alle workstations di Windows 10 che potrebbero incorrere in questa problematica. Così attualmente la distribuzione automatica dell'update sta avvenendo a più livelli in costante estensione mano a mano che vengono risolti i bug riscontrati. Al contrario però, il download manuale da parte dell'utente scavalca tutto questo meccanismo di difesa pensato per l'utente stesso. 

John Clable, Direttore del programma di gestione, assistenza e distribuzione di Microsoft ha dichiarato:
"Nel lasso di tempo durante il quale valutiamo e risolviamo una problematica, cerchiamo di ridurre al minimo il numero dei clienti esposti alla problematica stessa. E' per noi importante far notare che quando un utente scarica manualmente dalla nostra pagina di download dei software un qualsiasi software, non fa altro che bypassare tutti quei blocchi che noi abbiamo posto lì a difesa e tutela dell'efficienza del sistema operativo, dei software e degli hardware."

In sunto, a meno che non siate utenti esperti, Microsoft consiglia di aspettare ancora qualche tempo a scaricare manualmente Windows 10 Creators Update, oppure di attendere quando l'Update vi verrà automaticamente inviato. 



Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

LUNEDÌ 18 NOVEMBRE 2019
Quick Heal supporta il Windows 10 November Update
Microsoft ha diffuso recentemente il nuovo aggiornamento cumulativo per i pc che eseguono Windows 10, chiamato Windows 10 November Update.   Ecco alcune de...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2019 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login